Notte Profonda

Splendida luna, gatta che lievi zampe posi sui sogni

Cinquantre

Non di parole,

non mutevoli tocchi

ma un cuore nuovo.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *